Sito sulle fonti di energia alternativa rinnovabili: Sole, acqua, pannelli solari e fotovoltaici e termici per uso civile e di riscaldamento, acqua calda sanitaria, la loro tecnologia, il mercato, il conto energia.




Produzione di acqua calda

Segnalazione del sito sul catalizzatore di energia Ecat impiegato nel riscaldamento dell'acqua

Andrea Rossi è l'inventore dell'Ecat, un particolare dispositivo catalizzatore di energia.
Viene usato per il riscaldamento attraverso il riscaldamento dell'acqua.

Intorno a questo catalizzatore presentato anni fa in un esperimento dimostrativo dell'Università di Bologna con il supporto del compianto professore emerito Sergio Focardi, fisico accademico, si sono sviluppate un sacco di discussioni e polemiche in tutto il mondo.

Ti segnalo il sito ufficiale nel caso tu fossi interessato ad approfondirne la conoscenza:

www.ecat.com

Investire in una energia più pulita

Segnalazione articolo "Investing in a cleaner energy revolution" su google.org, investire in una energia più pulita.

Ti segnalo il blog google.org, in particolare l'articolo "Investing in a cleaner energy revolution" "investire nella rivoluzione di una energia più pulita", dove Google annuncia di investire risorse nello sviluppo di fonti energetiche rinnovabili per la produzione di un gigawatt di energia elettrica attraverso tecnologie pulite e a basso impatto ambientale come l'eolico e il termo-solare.

L'azienda intende promuovere e finanziare imprese e progetti nel settore delle tecnologie per il risparmio energetico.

Sul blog vengono segnalati alcuni interessanti progetti di alcune aziende del settore.

Video: progetto RechargeIT

L'acqua appartiene a Dio

Il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni vuole privatizzare l'acqua, così si legge in un posto sul blog di Beppe Grillo.

Segnalo il post di Beppe Grillo che pubblica una lettera di don Giorgio De Capitani - S. Ambrogio in Monte di Rovagnate - (Lecco), dove si dice che Roberto Formigoni vuole privatizzare l'acqua. Infatti si legge nella lettera:

"Ed ecco che la nostra Regione Lombardia, governata da un cultore del dio mercato, il cattolicissimo Roberto Formigoni, sta imponendo la peggiore e disumana legge sull'acqua, cercando di privatizzarla, togliendola perfino dalle mani di Dio: l`acqua è diventata di proprietà delle divinità, ovvero delle multinazionali di cui si serve la Destra politica per sfruttare il mondo.".

Che dire? L'acqua, essendo un bene di tutti, come il sole, non è privatizzabile. E' come se si volesse privatizzare l'aria. Ma si sa, l'uomo ha privatizzato la terra, arriverà anche a privatizzare, non solo l'acqua, ma anche l'aria e il sole.

Rubbia e il progetto Archimede

In questo video Il premio Nobel Carlo Rubbia parla del progetto Archimede e della necessità delle fonti di energia alternativa in previsione dell'esaurimento delle fonti di energia tradizionali come quella fossile.

Video su YouTube.

In questo video Il premio Nobel Carlo Rubbia parla del progetto Archimede e della necessità delle fonti di energia alternative in previsione dell'esaurimento delle fonti di energia tradizionali come quella fossile.

Il portale Pienosole.it

Segnalazione portale sul fotovoltaico

Come da email ricevuta dall'admin del sito, ti segnalo il portale del fotovoltaico: www.pienosole.it.

Si tratta di un sito dedicato all'ambiente e al fotovoltaico che si pone come obiettivo quello di essere un punto di riferimento nel panorama del fotovoltaico. Al suo interno puoi trovare alcune interessanti guide sul fotovoltaico e sul conto energia. C'è anche un forum e una sezione dedicata alle notizie. Inoltre nella sezione delle FAQ vengono date le risposte alle domande più comuni sul fotovoltaico.

About this site

This site is about renewable alternative energy sources: sun, water, solar and photovoltaic panels for heating and electrical uses.

This site is about renewable alternative energy sources: sun, water, solar and photovoltaic panels for heating and electrical uses.

La fine di Venere

Rischiamo di fare la fine di Venere. Così si esprime Carlo Rubbia, premio Nobel per la fisica, come si legge in un articolo su La Stampa del 06/06/2007.

Rischiamo di fare la fine di Venere. Così si esprime Carlo Rubbia, premio nobel per la fisica, come si legge in un articolo de La Stampa del 06/06/2007.

La causa è l'effetto serra iniziato miliardi di anni fa.

Nell'articolo si legge: "Venere e Marte, come la Terra, sono pianeti a distanze dal Sole tali che la vita sarebbe stata teoricamente permessa (si trovano nella cosiddetta «cintura della vita»). Oggi in realtà Marte è troppo freddo in quanto la sua atmosfera è virtualmente assente. Venere, molto simile alla Terra in dimensioni, gravità e composizione, è invece coperta da uno strato opaco di CO2 a 90 atmosfere - pari alla pressione a quasi 1 km di profondità nell’oceano - che genera un enorme effetto serra con una temperatura media di più di 400 gradi centigradi. Si pensa che miliardi di anni fa l’atmosfera di Venere fosse più o meno quella della Terra di oggi, con vaste quantità di acqua allo stato liquido. Ma l’acqua poi evaporò, a causa dell’amplificazione progressiva degli effetti serra. Venere è quindi un evento cosmico su cui dobbiamo riflettere, a seguito delle conseguenze dovute a cambiamenti climatici estremi di origine naturale."

L'articolo segnala il Workshop sul solare.

L’appuntamento è il 18 giugno: promosso dal ministero dell’Ambiente, a Roma si terrà un workshop internazionale sul solare termodinamico dal titolo «Il ritorno di Archimede: il solare a concentrazione per un futuro rinnovabile». Verranno presentati alcuni tra i principali progetti industriali in via di realizzazione nel mondo e si discuterà delle strategie per lo sviluppo di questa tecnologia nell’ambito delle politiche europee destinate alla riduzione dei gas serra.

Già nel 2000 Rubbia aveva lanciato questa tecnologia nel nostro Paese, sottolineando il ruolo geografico dell’Italia.

Cucina solare

Solitamente, chi vede per la prima volta una cucina solare, è sorpreso, nell’ osservare l'acqua che, in poco tempo, raggiunge temperature elevate, esclusivamente grazie al calore del sole, anche in mezzo alla neve, come accade in questo filmato. Questo fenomeno ci può aiutare a capire la portata dell’energia che possiamo ottenere dalla “nostra” stella e costituisce una dimostrazione tangibile di quello che i fisici ci dicono, ovvero che dal sole arrivano, per ogni metro quadrato di superficie terrestre, dai 1000 ai 1750 watt di potenza....

Solitamente, chi vede per la prima volta una cucina solare, è sorpreso, nell’ osservare l'acqua che, in poco tempo, raggiunge temperature elevate, esclusivamente grazie al calore del sole, anche in mezzo alla neve, come accade in questo filmato.

Questo fenomeno ci può aiutare a capire la portata dell’energia che possiamo ottenere dalla “nostra” stella e costituisce una dimostrazione tangibile di quello che i fisici ci dicono, ovvero che dal sole arrivano, per ogni metro quadrato di superficie terrestre, dai 1000 ai 1750 watt di potenza.

Impianto fotovoltaico

Un esempio di impianto fotovoltaico a Brentonico Sistema di pannelli fotovoltaici auto orientanti situati in Brentonico (TN) progettati dalla double "S" e programmati dall' Ing. Walter Giordani di Ener.Co (www.ener-co.it). Estatto dal servizio di Rete 4 "mela verde" del 18 marzo 07. Guarda il video:...

Un esempio di impianto fotovoltaico a Brentonico

Sistema di pannelli fotovoltaici auto orientanti situati in Brentonico (TN) progettati dalla double "S" e programmati dall' Ing. Walter Giordani di Ener.Co (www.ener-co.it). Estatto dal servizio di Rete 4 "mela verde" del 18 marzo 07.

Guarda il video:

Kyoto e l'illusione dell'energia solare

Un'intervista di Nadia Bornaghi (Radio Zeta) al prof. Franco Battaglia (docente di chimica ambientale) e al presidente dell'Officina delle Idee di Treviglio Roberto Fabbrucci. Intervista relativa al convegno del 27 Aprile '07. Guarda il video: Il professore dice che l'energia solare è inaffidabile....

Un'intervista di Nadia Bornaghi (Radio Zeta) al prof. Franco Battaglia (docente di chimica ambientale) e al presidente dell'Officina delle Idee di Treviglio Roberto Fabbrucci. Intervista relativa al convegno del 27 Aprile '07.

Guarda il video:

Il professore dice che l'energia solare è inaffidabile.

Tanta energia dal sole

C'è tanta energia dal sole. Il problema è come trasformare questa energia solare in qualcosa di pratico. E' lì che è importante che la tecnologia faccia la sua parte. Carlo Rubbia, intervistato da Pecoraro Scanio, introduce alla politica energetica delle fonti rinnovabili. Guarda il video:...

C'è tanta energia dal sole.
Il problema è come trasformare questa energia solare in qualcosa di pratico. E' lì che è importante che la tecnologia faccia la sua parte.

Carlo Rubbia, intervistato da Pecoraro Scanio, introduce alla politica energetica delle fonti rinnovabili.

Guarda il video: